Placeholder image

Ristorante Stradivarius

Di mole piuttosto complessa, il palazzo fu voluto dalla famiglia Stradivari nel 1800.
Situato lungo la seconda porta di accesso alla parte alta del borgo di Castell’Arquato, l’edificio si articola su più livelli che attraversano la strada e si aggettano verso la valle rappresentando un buon esempio di architettura neomedioevale con forme neogotiche.
Il voltone adiacente all’ingresso dell’attuale ristorante è decorato con motivi ornamentali, al centro della volta spicca la raffigurazione di San Giorgio che affronta il drago.


Contact

Ristorante Bar Stradivarius di Onetti Giancarlo & C. S.A.S.
Via Sforza Caolzio 36
29014, Castell'Arquato (Piacenza)
P.IVA: 00190620336